• Giornata di approfondimento sul tema dell’imprenditorialità, con particolare riferimento all’approccio che un imprenditore moderno dovrebbe avere per affrontare le sfide del 21.mo secolo. Senza l’arroganza di avere la ricetta di come sarà l’imprenditore nel 2030, ma perlomeno con la consapevolezza di come questo ruolo possa essere interpretato nel presente. Da qui il titolo dell’evento: En3preneur – imprenditori oggi a prova di domani!

     

  • L’evento è stato diviso in tre parti:

    Programma prima parte

    Ore 14.15- Saluti istituzionali
    Robert Bregy, Segretario Comunale Città di Lugano e Sabrina Dallafior, Console Generale, Consolato Generale di Svizzera a Milano

    Ore 14.30- Sviluppare lo spirito imprenditoriale in un contesto accademico.
    Marco Dal Lago, SUPSI Entrepreneur Club

    Ore 15.00- Innovare e innovarsi come professionisti e come imprenditori all’interno di un mercato del lavoro in continuo cambiamento.
    Jacopo Perfetti, Imprenditore, autore e docente universitario

    Ore 15.30- Il ruolo della Media Experience: approcci e sensibilità chiave per gli imprenditori di oggi e di domani.
    Francesca Casadei, Head of strategy, Havas Media Group

    Ore 16.00- How to build a business from scratch. La mia storia nel costruire la Talent Garden Innovation School, cinque segreti che diventano un metodo per lanciare una startup.
    Alessandro Rimassa, Esperto di future of work, education e digital transformation, imprenditore, board member, co-founder Talent Garden Innovation School

    Ore 16.30- How to find your entrepreneurial path. La mia storia in Silicon Valley tra imprenditoria e startup”.
    Andrea La Mesa, Tech entrepreneur

    Modera: Davide Proverbio (Fondatore e partner, Prowork International Swiss; Membro di Comitato di ated ICT Ticino)

    Programma seconda parte

    Ore 17.00- “Corporate Rebels” Intervento in inglese
    Pim de Morree, Co-founder, Corporate Rebels

    Ore 17.40- A discussion with rebels on new norms of work: how free and inclusive are we?
    Jeanne Mengis, Professor in Organizational Communication at the Università della Svizzera italiana (USI), Director of the Institute of Marketing and Communication Management (IMCA), and a Honorary Professor at Warwick Business School, UK
    + MCC students
     (Master in Corporate Communication-USI)

    Modera: (ENG) Carlo Giardinetti, Dean of Executive Education and Global Outreach, Franklin University Switzerland;  Senior Advisor, Deloitte Human Capital Consulting

    Terza parte: The Failure Institute: F*ckup Nights meets Lugano

    Ore 20.00- The Failure Institute: F*ckup Nights meets Lugano
    Stefano Santinelli, CEO, Swisscom Directories
    Michael Bronstein, Computer scientist, entrepreneur, and investor (Intervento in inglese)
    Davide Baldi & Enzo MusciaImprenditori. – Il mondo è fatto a scale: chi le scende e chi le sale – dal successo al fallimento o dal fallimento al successo – una scala, due prospettive. 
    Naomi MacKenzie & Anastasia Hofmann, Co-founder of KITRO (Intervento in inglese)Since starting KITRO everyday has been an exciting learning experience. Couch surfing, working a lot, not sleeping enough, accelerator programs, many fuckups and new discoveries. The opportunity to build something you can proudly stand behind and fully believe in has so far been an incomparable

    Modera: Marta Cabanas, Enterprise account manager Fuckup Inc. e Giorgia Blotti Redattrice multimediale, RSI Radiotelevisione svizzera

    I moderatori

    Davide Proverbio – Moderatore

    Fondatore e partner di Prowork International Swiss società specializzata in innovazione dei processi formativi e consulenza organizzativa.
    Membro di Comitato di ated ICT Ticino, responsabile della direzione e coordinamento di Visionary Day Swiss, evento annuale dell’Autunno digitale del Comune di Lugano che si dedica alle imprese e ai nuovi trend dell’innovazione.
    Ideatore e divulgatore per L’Opinionista, rubrica on line che, attraverso le storie dei protagonisti dell’innovazione, vuole far riflettere e creare consapevolezza sulle tematiche più attuali legate alla tecnologia. Grazie alla collaborazione del Gruppo Corriere del Ticino l’Opinionista entra nella sezione MAG/Tech con un contributo mensile.

     

    Carlo Giardinetti – Moderatore

    Carlo Giardinetti is an expert practitioner of self-organization principles and a certified Leadership coach. After a career as a professional soccer player in Italy, Carlo moved into a fast-advancing career in the hospitality industry managing hotels and resorts in Italy, Tanzania, Kenya, Maldives, Egypt, and Ukraine. Now “living his third professional life,” he works in the education management space as Dean of Executive Education and Global Outreach at the Franklin University Switzerland. He is also an Instructor at Harvard Division of Continuing Education teaching the course “Collaborative Leadership: Building the Organization of the Future. Carlo, as of September 2020, also works as Senior Advisor for Deloitte Human Capital Consulting. Carlo collaborates with global networks such as the Economy of Francesco, UNPRME and #goodaftercovid19 to pursue his dream to become the best FOR the world.

    Marta Cabanas – Moderatrice

     Marta graduated in Public Management and Law and worked as an in-house legal advisor at a big corporation for several years. In 2015 she decided to change the direction of her career and studied a Masters in Hotel Management. She moved to the north of Spain, where she worked as an events & sales coordinator at the fabulous Hotel Marqués de Riscal. She accumulated experience in the tourism and events industry before starting at Fuckup Inc in February 2019. As the Enterprise Account Manager she takes care of all special editions, speaker & moderator training, content creation & curation and moderation of the events. She’s also in charge of Fuckup Nights Mallorca local chapter.

     

    Marta Cabanas – Moderatrice

    Redattrice multimediale presso la  RSI – Radiotelevisione svizzera di lingua italiana. Giorgia Blotti nasce a Faido, Svizzera il 27 luglio 1994. Dopo tre anni di bachelor in Scienze della Comunicazione all’USI, frequenta a Friborgo il master bilingue in Comunicazione e Ricerca nei Media. Da gennaio 2019 lavora come redattrice multimediale per il programma di infotainment Spam alla RSI.

     

     

    Ospiti

    Davide Baldi 

    Davide Baldi è CEO di Luxochain SA, partner di Virgo Alliance insieme a PwC, Temera e Var Group SpA. Laureato in Psicologia presso l’Università di Padova, esperto di Marketing Management e costruzione di Reti Commerciali, appassionato di nuove tecnologie, ha investito nel settore blockchain sin dal 2016, fondando insieme ad altri imprenditori Luxochain, con l’obiettivo di combattere il mercato della contraffazione attraverso certificati di autenticità digitali registrati in blockchain e Real House, dedicata al settore immobiliare. Imprenditore e Venture Capital, ha diverse partecipazioni, che spaziano da società di Management Consulting, con il brand ONE4; Marketing e Personal Branding, con I-Booster SA; società di investimento, Main Capital SGR ed Iconium-Blockchain Ventures; fino ad operazioni nel Real Estate. Cresciuto in Milano, sposato, due figlie, vive a Lugano dal 2014. Ritiene che i valori siano alla base del successo personale ed aziendale.

     

    Michael Bronstein

    Michael Bronstein received his Ph.D. degree from the Technion–Israel Institute of Technology in 2007. He has held visiting appointments at Stanford University, MIT, Harvard University, and Tel Aviv University, and has also been affiliated with three Institutes for Advanced Study at Technical University of Munich as Rudolf Diesel Fellow (2017–2019), at Harvard as Radcliffe fellow (2017–2018), and at Princeton (2020). He is a professor at USI Faculty of Informatics and Institute for Computational Science, professor at Imperial College London, where he holds the Chair in Machine Learning and Pattern Recognition, and Head of Graph Learning Research at Twitter. His main research expertise is in theoretical and computational methods for geometric data analysis, a field in which he has published extensively in the leading journals and conferences. He is credited as one of the pioneers of geometric deep learning, generalizing machine learning methods to graph-structured data. Michael is the recipient of multiple awards including five ERC grants, two Google Faculty Research Awards, Royal Society Wolfson Research Merit Award, and Dalle Molle Foundation Prize. He is a Fellow of the IEEE and the IAPR, ACM Distinguished Speaker, and World Economic Forum Young Scientist. In addition to his academic career, he is a serial entrepreneur and founder of multiple startup companies, including Novafora, Invision (acquired by Intel in 2012), Videocites, and Fabula AI (acquired by Twitter in 2019). He has previously served as Principal Engineer at Intel Perceptual Computing and was a key contributor to the RealSense 3D sensing technology.

    Francesca Casadei

    Da quindici anni lavora nel mondo digital e media da cui è totalmente affascinata. Dopo essersi laureata in Marketing e Comunicazione consegue un master in Digital Commerce. Inizia la sua carriera prima entrando nel mondo delle agenzie creative (Ogilvy) e in seguito in un’azienda di sviluppo di piattaforme digitali (IPWORLD). Spinta dalla voglia di mettersi alla prova e di aggiornarsi sempre inizia a lavorare nelle agenzie media (deepblue, Isobar e Wavemaker) all’interno delle quali trova la sua dimensione nell’area strategica. Nel 2008 vince la Young Lions Media Competition ai Cannes Lions. Nel 2009 pubblica «i trucchi di una Digital Strategy» in cui approfondisce i tre maggiori trend della comunicazione di quell’anno (Brand, Internet e Digitalised Media) ed è tra le prime in Italia a parlare della differenza tra Paid Owned ed Earned Media. Parallelamente al lavoro, dal 2014, tiene alcuni corsi di formazione in ambito Digital e Strategy. Nel 2018, entra a far parte di Havas Media Group come Head of Strategy. Ha un tatuaggio sotto la nuca che ritrae il tasto F5 perché per lei è fondamentale tenersi sempre in costante aggiornamento.

     

    Marco Dal Lago 

    Marco Dal Lago è ricercatore presso il Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI dove ha conseguito un Bachelor e un Master in Business Engineering. In SUPSI Marco si occupa di imprenditorialità in svariati contesti (docenze, progetti di ricerca, Entrepreneur Club). È Associate Professor alla Franklin University Switzerland dove coordina il corso di Digital Transformation Strategies. Oltre al suo profilo accademico, Marco è CEO e co-fondatore di CLARA Swiss Tech Sagl, una start-up con sede a Lugano che opera nel settore della tecnologia indossabile. Quale giovane imprenditore, ha partecipato in diversi acceleratori di impresa internazionali aggiudicandosi molteplici premi: best consumer product award (wearable technology show 2016, London), MassChallengeUK 2015 (top 218 highest-impact start-up globally out of more than 2200 applicants), Ait Camp India 2015 (top 15 swiss start-ups), Prix du Jeune Entrepeneur 2016 (1st place, Berne-CH), Gran Prix Mobius Suisse 2016 (1st place), Intesa San Paolo Startup competition (2018). In questo momento è MBA candidate presso IE Business School di Madrid e fa parte della Global Shaper Community dell’Hub di Lugano.

     

    Sabrina Dallafior

    Sabrina Dallafior è nata a Basilea, in Svizzera, il 13 agosto 1970. Dal 5 agosto 2019 è Console generale di Svizzera a Milano. La Signora Dallafior ha ottenuto un Master Degree in Eastern European History and Russian Studies all’Università di Basilea scrivendo una tesi sull’ascesa e l’evoluzione del crimine organizzato in Unione Sovietica. Nel 2000 entra nel servizio diplomatico svizzero e inizia la sua carriera diplomatica quale Attaché alla Missione svizzera presso l’Unione europea a Bruxelles. Viene successivamente nominata Primo segretario alla Missione svizzera presso la NATO. Nel 2004 torna al Dipartimento federale degli affari esteri a Berna e si occupa di questioni di politica di sicurezza multilaterale presso il Centro Internazionale di Politica di Sicurezza e diviene in seguito Capo dell’Ufficio OSCE, con un focus sulla dimensione politico-militare e umana. Dal 2008 al 2012 è Consigliere e Capo della Sezione affari politici, sicurezza e comunicazione alla Missione svizzera presso l’Unione europea a Bruxelles. Qui, fra l’altro, è riferimento per l’Unione europea per tutte le questioni riguardanti la partecipazione svizzera alle operazioni di gestione di crisi in ambito civile, militare e di polizia. Nuovamente di ritorno a Berna, viene nominata Ministro consigliere e Vice Capo della Divisione Sicurezza umana nel maggio 2012. In tale funzione è responsabile di politica dei diritti umani, politica umanitaria e politica delle migrazioni internazionali nonché di disarmo e controllo delle armi. Nell’agosto 2016 viene nominata Ambasciatore e Rappresentante permanente della Svizzera presso la Conferenza sul disarmo e Vice Rappresentante permanente presso le Nazioni Unite e altre organizzazioni internazionali a Ginevra. La Signora Dallafior parla tedesco, italiano, francese, inglese, spagnolo e russo.

     

    Pim De Morree

    Co-founder Pim de Morree co-founded Corporate Rebels after saying goodbye to a frustrating corporate job. That was three years after finishing his studies in Industrial Engineering and Management Science and Innovation Management at the Eindhoven University of Technology. Besides travelling the world to research progressive organizations, he writes for the Corporate Rebels blog, advises companies, and gives keynote presentations to inspire organizations to radically change the way they work. Together with the rest of the Corporate Rebels team, he supports the growth of a global movement to make work more fun.

     

    Anastasia Hofmann

     Through various work experiences in Malta, Miami Beach, Lausanne and Zurich, Anastasia developed strong fascination for the hospitality industry. She holds a Bachelor of international hospitality management from Ecole hôtelière de Lausanne and is very interested in the development and implementation of sustainable practices within this dynamic industry. This led her to co-found a start-up called KITRO, which focuses on food waste management. Combining her personal interest for the environment with an industry she is passionate about has been a very fulfilling learning experience.

    Andrea La Mesa

    Andrea si è laureato in Economia e commercio alla Sapienza, per poi lavorare in Accenture. Dopo tre anni di lavoro in consulenza si è messo in proprio, fondando un’agenzia di online marketing e social media, per poi partire verso la Silicon Valley. Qui concorre alla borsa di studio Fulbright Best, che dà accesso a un corso in Entrepreneurship presso la Santa Clara University, e a un periodo di internship in un’azienda della Silicon Valley e poi (siamo nel 2011) fonda insieme a due soci italiani una startup di “soft recruiting”, che vende dopo 18 mesi. Dopodiché si presenta ad Aribnb dove lavora gratuitamente come stagista per 4 mesi. Decide di presentare un piano di espansione per l’Italia e gli viene affidato il compito di curare l’espansione di Airbnb in Europa; in quest’ambito si occupa dell’apertura della sede di Berlino, l’Italia e l’headquarter di Dublino. Dopo l’esperienza europea Andrea torna in America, dove apre New York e Toronto; gli viene inoltre affidato il lancio di Trips. 

     

    Naomi MacKenzie 

    With experience working in the food and beverage industry both in kitchens and service Naomi witnessed every day the enormous amount of edible food that is being thrown away. This has led her to commit herself to reducing the avoidable food waste in this sector. The environmental impact that KITRO could have inspires her to push it to its full potential and leave a positive footprint. The idea behind KITRO originated during Naomi’s educational studies at the Ecole de hôtelière de Lausanne. Since then, she together with co-founder Anastasia Hofmann have been vigorously working to bring the hospitality industry a solution to tackle this growing issue of food waste. Their goal is to bring back the value of food, so that all food is appreciated and not wasted.Story: since starting KITRO everyday has been an exciting learning experience. Couch surfing, working a lot, not sleeping enough, accelerator programs, many fuckups and new discoveries. The opportunity to build something you can proudly stand behind and fully believe in has so far been an incomparable experience for her!

    Jeanne Mengis

    Jeanne Mengis is a Professor in Organizational Communication at the Università della Svizzera italiana (USI), Director of the Institute of Marketing and Communication Management (IMCA), and a Honorary Professor at Warwick Business School, UK. Her ethnographic research focuses on the everyday practices of innovation, interdisciplinary collaboration and knowledge processes in particular in fields of creative industries, healthcare, and construction. She is interested in how the conversations we have, the spaces in which we work, and the material artefacts and technologies with which we engage, matter for how we collaborate, innovate, and make decisions. While she has published extensively and enjoys academic debate, she appreciates a close contact with business and organizations, be it through research-based consultancies, her work in the board of directors of a hotel, or through executive education. Prior to her current engagement, she was a post-doctoral visiting fellow at Warwick Business School and Boston University Questrom School of Management and a visiting fellow at the Harvard Kennedy School, Harvard University.

     

    Enzo Muscia

    Enzo Muscia inizia il suo percorso professionale nel 1990 come tecnico elettronico; in seguito ricopre ruoli diversi fino ad assumere la responsabilità della Divisione Commerciale di A Novo spa.
    Nel 2012, la casa madre decide di chiudere l’attività a Saronno e licenziare tutti i dipendenti; a questo punto Muscia rileva l’azienda che lo aveva licenziato, impegnando tutto quello che aveva, assumendo i suoi ex colleghi.
    Nasce così A Novo Italia srl, che ad oggi conta 38 lavoratori, venendo nominato Cavaliere Cavaliere della Repubblica Italiana per decisione del presidente Sergio Mattarella.
    La storia di Enzo Muscia è stata oggetto di una fiction di RaiUno intitolata “Il mondo sulle spalle”, dove l’imprenditore è stato impersonato da Beppe Fiorello.

     

    Jacopo Perfetti

    Jacopo Perfetti, Mba, 1981, è imprenditore, autore di tre libri (McGrawHill, Sperling&Kupfer, Feltrinelli) pubblicati in Italia e all’estero sui temi dell’imprenditoria e dell’innovazione dei modelli di business, e docente universitario presso la SDA Bocconi School Of Management di Milano dove insegna imprenditoria e coordina la concentration di imprenditoria degli MBA Executive.

     

     

    Alessandro Rimassa

    Imprenditore, esperto di future of work e digital transformation, ha fondato Changers, la prima community italiana dedicata alla crescita e alla trasformazione professionale. Ha diretto Centro Ricerche e Scuola di Comunicazione e Management di IED, l’Istituto Europeo di Design, e ha co-fondato Talent Garden Innovation School, business school leader sui temi del digitale e dell’innovazione, con sei sedi in tutta Europa: Milano, Roma, Dublino, Copenaghen, Vienna e Madrid.
    È membro dei consigli di amministrazione di Save the Children Italia, ScuolaZoo e i40Saas. Ha scritto sette libri: il più recente è Company Culture, il sistema operativo che fa crescere le aziende (Egea), prima Generazione Mille Euro, tradotto in sette lingue e diventato un film, Generazione Mille Euro RMX, la versione lanciata per i 10 anni del best seller, il romanzo Berlino Sono Io e tre libri di saggistica: Jobbing, È facile cambiare l’Italia se sai come farlo, La Repubblica degli Innovatori.
    Ha inoltre curato Tag Books, la prima collana italiana sull’innovazione digitale, con 15 titoli di successo pubblicati da Egea, casa editrice dell’Università Bocconi.

     

    Stefano Santinelli

    Stefano Santinelli è amministratore delegato di Swisscom Directories SA. È un esperto riconosciuto nella gestione delle partecipazioni, nella costruzione di nuova attività e nella trasformazione di imprese nel contesto della digitalizzazione.
    Dopo aver svolto la sua attività professionale per UBS, ABB e SAP, Stefano Santinelli ha lavorato all’estero ricoprendo per diversi anni, posizioni apicali presso Microsoft (Svizzera, Russia, Italia).
    Come imprenditore ha fondato skyva international e ha creato numerosi posti di lavoro online in tutto il mondo per lo Schibsted Media Group.
    Ha fondato la Swisscom Health SA dando lavoro fino a 300 persone. Stefano Santinelli vanta una pluriennale esperienza nei consigli d’amministrazione di Datasport AG, Curabill AG, Medgate AG, Swisscom Broadcast SA, Swisscom Event und Media Solutions SA und
    Swisscom Directories SA.
    Parla italiano, tedesco, inglese, russo e francese. Si è laureato in scienze informatiche all’ETH di Zurigo e ha conseguito un MBA presso la Business School di Rochester. Stefano Santinelli è nato in Ticino, ma vive a Zurigo dai tempi dell’università.

  • Quando: 16 Marzo 2021 dalle ore 14.15 alle 18.30
    Dove: full online
    L’evento si è concluso con una Fuckup Night (Failure Institute) dalle ore 20.00

     

  • Video Ent3preneur ITA

    Video Ent3preneur ENG