• Il  5-6 giungo 2020, Lugano Living Lab ha partecipato con NeuralRope#1 alla VI edizione della Swiss Open Cultural Data Hackathon – una maratona digitale di programmazione e riuso di open data culturali, focalizzata su Linked Open Data, Machine Learning, Human-Computer-Interaction e crowdsourcing per la valorizzazione del patrimonio culturale svizzero.
    L’evento #GLAMhack 2020,  ospitato virtualmente dallo Swiss Institute for Information Science (FHGR, Coira) e organizzato dal gruppo di lavoro Openglam ch ha potuto contare quest’anno per la prima volta sulla disponibilità di open data ticinesi.
    Il Laboratorio cultura visiva della SUPSI, nell’ambito del progetto GIOCOnDA, ha presentato i dati rilasciati da data provider ticinesi e i dati di NeuralRope#  saranno a breve pubblicati su Opendata.swiss, il portale nazionale su cui convergono tutti i dati aperti della pubblica amministrazione svizzera.
    Durante la “maratona digitale” le interazioni prodotte dai passanti del tunnel pedonale di Besso con l’istallazione NeuralRope#1  sono state elementi di discussione per la sfida Extra Moenia, una proposta di SUPSI che ha indagato la possibilità di estendere gli spazi di siti culturali e musei nelle aree esterne delle istituzioni, promuovendo le connessioni con il territorio all’area aperta ed espandendo cosi le esperienze dei visitatori a seguito delle attuali restrizioni di accesso e visita causate dal COVID19.
  •  Laboratorio cultura visiva della SUPSI, nell’ambito del progetto GIOCOnDA